Wu Tao Kung Fu A. C.
Via Flaminia 82
06049 Spoleto (PG) - ITALIA
+39 347 4503412
+39 393 4287786
+39 347 3602484

info@kungfutradizionale.com

 

I nostri istruttori insegnano anche nelle sedi di:
TERNI - Schwinn Center, via Vittorio Alfieri 5/a
TERNI - Sparta, via Luigi Corradi 28
AMELIA - Casa del Sole, via Aldo Moro 85/a
VITERBO - Maya Center, Largo S. Bernardino da Siena 36

 

 

Luca Mastini

email: lucawutao@gmail.com
cellulare: +39 347 4503412  //  +39 393 4287786

Sono nato il 8 Febbraio 1973 a Spoleto, una piccola e caratteristica cittadina dell’Umbria. Il mio amore per le Arti Marziali inizia all’età di circa otto anni, quando per la prima volta vidi un film di Bruce Lee alla televisione. Ricordo che rimasi letteralmente incollato alla tv. Ero affascinato dal suo modo di muoversi nei combattimenti e dalla velocità di esecuzione delle tecniche. Anche se ero soltanto un ragazzino, ho sentito in me la voglia di imparare quell’Arte straordinaria, quella voglia e sete di conoscenza che ancora oggi mi accompagna. Purtroppo la mia città, in quegli anni non mi permetteva di apprendere il Kung Fu perché non esisteva nessun Maestro e nessuna palestra che fornisse dei corsi o insegnamenti, così dovetti abbandonare quasi subito i miei sogni. All’età di 13 anni tuttavia cominciai a cimentarmi in varie discipline di combattimento, inizialmente con la Boxe per circa due anni, poi successivamente mi dedicai alla Kick Boxing e Full Contact, senza però trovare ciò che realmente volevo. Il mio amore era il Kung Fu! Anche se non ero ancora riuscito ad apprendere nemmeno una tecnica di Kung Fu, cominciai, tanto per placare la mia sete e passione, a leggere e documentarmi su tutto ciò che potesse riguardare questa Arte, acquistando libri, riviste specializzate e quant’altro ritenessi interessante. Non amavo molto i testi tecnici dove venivano mostrate o illustrati i movimenti, ero molto più affascinato dalle filosofie su cui fondavano gli stili, alla storia dei sistemi e alla medicina tradizionale cinese. Insomma cercavo di assorbire ciò che potevo anche se spesso comprendere alcuni concetti non era cosa semplice.

Un giorno camminando per le strade della mia città vidi su una vetrina la pubblicità su un corso di Choy Ley Fut (uno stile del Kung Fu), quasi incredulo e pieno di gioia chiamai e mi iscrissi subito. Tuttavia la felicità durò ben poco in quanto il corso non ebbe molto successo a Spoleto, vuoi per la mentalità un po’ ristretta della cittadina o per la totale ignoranza sull’Arte del Kung Fu, così dopo circa tre anni il corso era arrivato al termine. Fortuna volle che, verso la metà di Settembre, dopo essere uscito dal lavoro, trovai un volantino sulla mia macchina dove veniva pubblicizzata una scuola di Kung Fu del M° Paolo Cangelosi a Spoleto. Il giorno stesso presi contatti e il primo di ottobre del 1995 mi iscrissi in quella scuola con la quale ancora oggi sono molto legato. Lì iniziai lo studio di molti stili del Kung Fu tra i quali Shaolin, Tang Lang, Wing Chun, Tai Chi Chuan stile Yang, Hung Gar, Dao Yin e Qi Gong. Altri stili ebbi invece modo di praticarli in esperienze di seminari o a lezioni extra estive, come lo studio dello Tsui Pa Hisien (Stile dell’Ubriaco), del Pa Kua e Choy Lee Fut. In quello stesso anno la scuola del M° Paolo Cangelosi subì una scissione e quasi tutti gli istruttori più anziani, per varie divergenze, si staccarono dal loro Maestro.

Quando iniziai i miei Maestri erano: il M° Michele Angelo Riolo, il M° Claudio Mingarini e il M° Enrico Iovine. Mi appassionai molto allo studio tanto che spesso oltre ad allenarmi i due giorni a settimana consueti alla palestra di Spoleto, andavo per altri due giorni ad allenarmi alla scuola di Terni. Gli allenamenti erano molto duri, ma io ero entusiasta e mi ci dedicavo in ogni ritaglio di tempo. Oltre alla pratica individuale, con i miei fratelli di Kung Fu, ci incontravamo spesso per sperimentare le tecniche apprese, le applicazioni e il combattimento. La scuola di Spoleto però non aveva molti allievi e i miei Sifu si dovevano dividere pure tra le sedi di Roma e Terni. Così dal capoluogo ternano venne a insegnare Giorgio Balducci, quale unico responsabile nella sede di Spoleto e già insegnante in quella di Terni. Nel 1998 il Maesto Enrico Iovine rilevò la palestra di Spoleto e cominciò a iniziarmi all’insegnamento. Partecipai a tutti i seminari della Wu Tao Kwoon Kung Fu A.C. che furono organizzati sia nella sede di Roma che altrove nel Centro Italia. Tra i molti, nel 1998 ebbi l’onore di partecipare ad un seminario con il M° Lee Kam Wing organizzato dal D.T. Sergio Marzicchi responsabile italiano per lo stile Chut Xin Tang Lang (Stile della mantide religiosa delle sette stelle). Nel 1999 partecipai al seminario di Tai Chi Chuan stile Yang organizzato dal D.T. Claudio Mingarini con il M° Oracio Lopez al tempo uno dei migliori allievi del M° Yang Zhuen Duo (caposcuola del Tai Chi Chuan stile Yang) in occidente e responsabile del centro del Messico. Nel 1999 cominciai a specializzare lo stile Wing Chun Austin Goh System con il mio Maestro Enrico Iovine responsabile del Centro e Sud Italia dello stile e contemporaneamente aiutavo all’insegnamento nella scuola di Spoleto. Nello stesso anno Giorgio decise di aprire una succursale della scuola a Foligno ed io lo supportai come aiuto insegnante. Partecipai a Verbania a tutti gli otto giorni di seminario con il Gran Maestro Yang Zhen Duo e il Maestro Yang Jun (nipote del G.M° Yang Zhen Duo e suo successore) organizzati dal M° Giuseppe Turturo e il M° Claudio Mingarini.

Il 2000 fu un anno molto particolare perché il mio Sifu Enrico Iovine decise di chiudere la sede di Spoleto divenuta troppo onerosa e difficoltosa da gestire. Egli infatti aveva ormai molti impegni in cui doversi dividere tra le varie scuole dell’Umbria e del Lazio. Così per non far morire la scuola, spinti da un sincero amore per il Kung Fu e dare una possibilità agli allievi di Spoleto di proseguire il loro percorso di studio, con Giorgio decidemmo di rilevare la scuola. Nello stesso anno partecipai ad Alviano (TR) a tutti i sette giorni di seminario con il Gran Maestro Yang Zhen Duo e il Maestro Yang Jun e al seminario di Tui Shou Tradizionale con il Maestro Yang Jun, organizzati dal M° Claudio Mingarini e dal Giuseppe Turturo. Successivamente decisi di approfondire anche lo studio del Tai Chi Chuan insieme allo stile Wing Chun che già da più di un anno specializzavo. Lo studio del Wing Chun procedeva di pari passo a quello del Tai Chi Chuan e gli allenamenti giornalieri ormai occupavano gran parte della giornata. Il 26 Agosto del 2002 nasce l’Associazione Culturale Wu Tao Kung Fu con sede a Spoleto fondata da me, Giorgio e alcuni allievi della palestra, con lo scopo di divulgare la cultura e la filosofia orientale in tre stili tradizionali del Kung Fu: il Tai Chi Chuan stile Yang della famiglia Yang, il Wing Chun e lo Shaolin.

Tra il 2002 e il 2008 partecipai ad altri sei seminari con il Maestro Yang Jun, conseguendo nel 2004 il terzo grado all’esame della IYFTCCA (Internationa Yang Family Tai Chi Chuan Association). Questo avveniva anche con lo studio del Wing Chun partecipando a tutti i seminari annuali tenuti dal Maestro Austin Goh e a quelli del Sifu Giovanni Zapparrata responsabile del Nord Italia dello stile, oltre ovviamente a quelli organizzati dal mio Sifu Enrico Iovine responsabile del Centro e Sud Italia. Conseguii il Grado di istruttore davanti alla commissione presieduta dal M° Austin Goh. Nel 2005 e 2006, partecipai a due seminari di approfondimento sul «I Ching» (il Libro dei Mutamenti), organizzati dal M° Claudio Mingarini e diretti da Roque Severino Direttore Tecnico della IYFTCCA di San Paolo (Brasile) e Responsabile del Centro Buddista Lamaista «Jardim do Dharma» di San Paolo (Brasile).

Il lavoro e la passione per questa Arte e per la nostra scuola spinse me e Giorgio a ricercare stili sempre più tradizionali e ad abbandonare tutti quei sistemi di dubbia provenienza appresi in passato. Così cominciammo una ricerca sullo Shaolin durata circa due anni. Finalmente nel 2005 approdammo al M° Yap Leong, depositario dello Shaolin dei Cinque Antenati (Wu Zu Quan – Ngo Cho Kun), allievo diretto del G.M° Chee Kim Tong. Fu così che Giorgio partì alla volta di Londra, città dove il Maestro vive e insegna, nel Giugno del 2005 per gettare i primi contatti e conoscerlo. Nel mese di Febbraio 2006 partimmo entrambi e dopo gli otto giorni di allenamento, il M° Yap Leong ci accettò come allievi diretti, dandoci il permesso d'insegnare e divulgare lo stile in Italia. Attualmente siamo gli unici a rappresentare il M° Yap Leong in Italia e la nostra è l’unica sede riconosciuta per lo Shaolin dei Cinque Antenati.

 

In queste righe ho cercato di riassumere la mia giovane esperienza nel campo del Kung Fu. Un'esperienza coltivata nella ricerca continua e con la perseveranza che ancora oggi non si placa, ma è anzi costante stimolo di miglioramento e crescita.

Vorrei ringraziare e onorare tutte quelle persone che hanno contribuito con il loro valore e sapere alla mia crescita marziale, personale e spirituale, cominciando dai miei Maestri: Claudio Mingarini, Angelo Michele Riolo ed Enrico Iovine. Coloro che mi hanno iniziato a quest’arte straordinaria e seguito con il loro insegnamento. Poi i miei amici e fratelli di Kung Fu tra i quali Remo Galli, Leonardo Belli, il Sifu Mauro A. D’angelo, Leonardo Ferri, Mauro Palella e tantissimi altri con i quali ho passato ore e giorni di allenamento indimenticabili. Un ricordo particolare va al mio mentore e per me unico e vero MAESTRO: Enrico Iovine, che oltre ad avermi insegnato, allenato e cresciuto nell’ambito marziale è stato un grandissimo amico e guida umana eccezionale. Grazie Enrico sarai sempre nel mio cuore, mi manchi terribilmente!!

Giorgio Balducci mio grandissimo amico, “socio” di avventura e grande partner di allenamento, che grazie alla sua pazienza e qualità tecnica ha saputo farmi migliorare, crescere e capire molti aspetti del Kung Fu. Non per ultimi tutti i miei allievi che sono stimolo giornaliero di crescita e speranza. Grazie a tutti!

 

torna in alto

Copyright © 2008~2011 Wu Tao Kung Fu A. C.   ::   Sviluppo Web